La selezione, resa indispensabile dall’elevato numero di richieste, sarà impostata suddividendo gli aspiranti in fasce di media, con preferenza, in ciascuna, ai migliori risultati di esame.  Ai fini dell'assegnazione, rileverà anche la frequenza alle lezioni
Le domande possono essere presentate durante l’orario di ricevimento degli studenti.
Il titolo sarà assegnato previa presentazione, da parte del candidato, di una rosa di argomenti che tenga conto dei predetti criteri.
Il relatore e il tutor designato guideranno e verificheranno con continuità il lavoro del candidato e valuteranno, ai fini della presentazione, l’intensità dell’impegno e l’originalità del contributo. 
Si sottolinea l’importanza formativa della tesi e si ricorda che è vietato, ma prima ancora dannoso e degradante, presentare lavori anche in parte non propri, inclusi schemi, indici, bibliografie.