DIRITTO DEL LAVORO (6 CFU)


Programma - Fondamenti di diritto sindacale e del lavoro

Obiettivo del corso è quello di fornire agli studenti i fondamenti del diritto del lavoro, delle relazioni industriali e della previdenza sociale.
A tal fine il corso approfondisce, in lezioni monografiche, i principali istituti che, per il tramite del lavoro, mirano ad assicurare a tutti i cittadini un'esistenza libera e dignitosa.

Più nello specifico, il corso si articolerà nelle seguenti lezioni:

1.    Alle origini del rapporto di lavoro: la subordinazione
2.    
Fenomenologia dell'azione sindacale
3.    L'ordine liberale e l'agire collettivo
4.    L'ordinamento corporativo e il contratto collettivo erga omnes
5.    Lavoro e impresa nel codice civile
6.    Il contratto collettivo di diritto comune nella transizione verso l'ordinamento costituzionale
7.    Lavoro e pluralismo nella Costituzione
8.    Il contratto collettivo di diritto comune e il diritto alla giusta retribuzione
9.    I poteri del datore di lavoro
10.  I diritti e i doveri del prestatore di lavoro
11.   La sospensione del rapporto di lavoro
12.   
Il '68 e lo Statuto dei Lavoratori
13.   L'azione sindacale in azienda e il procedimento di repressione della condotta antisindacale
14. Il diritto del lavoro nell'emergenza: retribuzione, inflazione e produttività
15.   La concertazione e la politica dei redditi
16.  Il conflitto collettivo e lo sciopero nei servizi pubblici essenziali 
17.   La sicurezza sul lavoro
18.  La moltiplicazione delle tipologie contrattuali
19.  Il licenziamento individuale e collettivo 
20.  Nuovi paradigmi produttivi e tutela del lavoro
21.  Mercato unico europeo, austerità e  riforma del lavoro e delle pensioni
22. Le misure straordinarie e gli strumenti di sostegno al reddito nell'emergenza Covid-19
23. Il lavoro da remoto oltre l'emergenza
24. Industria 4.0: intelligenza artificiale, blockchain, il rapporto uomo-macchina. Quale futuro per il lavoro?

Testi per la preparazione dell'esame per i frequentanti:

PERSIANI, LIEBMAN, MARAZZA, MARTONE, DEL CONTE, FERRARI, MAIO, Fondamenti di diritto del lavoro, Giappichelli, ult. ed. (Capitoli I, II, III, VI, IX, X).
MARTONE, Governo dell'economia e azione sindacale, CEDAM (Capitoli III, IV e V).

Lettura consigliata: MARTONE (a cura di), Il lavoro da remoto. Per una riforma dello smart working oltre l'emergenza, La Tribuna, 2020.

Testi per la preparazione dell'esame per i non frequentanti:

PERSIANI, LIEBMAN, MARAZZA, MARTONE, DEL CONTE, FERRARI, MAIO, Fondamenti di diritto del lavoro, Giappichelli, ult. ed.

PERSIANI, LUNARDON, Fondamenti di diritto sindacale, Giappichelli, ult.ed.


Lettura consigliata: MARTONE (a cura di), Il lavoro da remoto. Per una riforma dello smart working oltre l'emergenza, La Tribuna, 2020.
 



DIRITTO DELLA PREVIDENZA SOCIALE (6 CFU)

Programma

Obiettivo del corso è di fornire le conoscenze essenziali relative all'origine e all’evoluzione, alle fonti, alla struttura e al funzionamento del sistema italiano di previdenza sociale obbligatoria e complementare.

A tal fine il corso approfondisce, in lezioni monografiche, i profili applicativi degli istituti esaminati e, in particolare, le recenti riforme pensionistiche e degli ammortizzatori sociali.

Sono inoltre previsti seminari ed esercitazioni per esaminare casi pratici.

Nello specifico, il corso si articolerà nelle seguenti lezioni:

1.    L'origine del sistema di previdenza sociale.
2.    L’evoluzione del sistema di previdenza sociale nel periodo precorporativo e corporativo: l’istituzione dell’INPS e dell’INAIL.
3.    Costituzione e principi di sicurezza sociale.
4.    La Riforma Brodolini e la sostenibilità demografica: il sistema a ripartizione di tipo retributivo e l’istituzione della pensione di anzianità.
5.    Il rapporto giuridico previdenziale: i soggetti protetti, l'obbligazione contributiva e le prestazioni previdenziali.
6.    Il rapporto contributivo e la retribuzione assoggettabile a contribuzione previdenziale.
7.    La responsabilità per omessa o irregolare contribuzione.
8.    La crisi del sistema di welfare e la razionalizzazione del sistema pensionistico nelle riforme Amato e Dini.
9.    La previdenza complementare: fondamento costituzionale ed evoluzione della disciplina legislativa.
10.  Previdenza complementare, retribuzione e trattamento di fine rapporto.
11.  La governance delle forme di previdenza complementare, il finanziamento e le prestazioni.
12.  La previdenza dei liberi professionisti e le casse previdenziali privatizzate tra autonomia e sostenibilità di lungo periodo.
13.  La legge Fornero e la riforma delle pensioni.
14.  "Quota 100" e la proposta di riforma su "Quota 102".
15.  Gli strumenti di sostegno al reddito: CIGO, CIGS, Fondi di solidarietà e contratti di solidarietà.
16.  La tutela per la disoccupazione involontaria, dalla c.d. riforma Fornero al Job Act: Naspi, Asdi e Dis-Coll.
17.  Le prestazioni finalizzate al contrasto della povertà e dell'esclusione sociale: il reddito di cittadinanza ed il patto per il lavoro nella L. n. 4 del 2019.
18.  La tutela per i susperstiti.
19.  La tutela in caso di infortunio sul lavoro, il risarcimento del danno biologico e l'azione di regresso.
20.  La tutela per le malattie professionali.
21.  La tutela per l'invalidità e l'inabilità.
22.  Principi di sicurezza sociale comunitari ed internazionali. Libertà di stabilimento, circolazione dei lavoratori e tutele previdenziali.
23.  La sostenibilità delle prestazioni previdenziali e la solidarietà intergenerazionale: il contributo di solidarietà e la giurisprudenza costituzionale.
24.  Prospettive demografiche e sostenibilità. 

Testi consigliati per la preparazione dell'esame

 M. PERSIANI – M. D’ONGHIA, Fondamenti di diritto della previdenza sociale, Giappichelli, ultima edizione.

 Ulteriori indicazioni saranno fornite agli studenti frequentanti durante le lezioni.